#EDUBLOG: PIU' IL CANE SOCIALIZZA DA CUCCIOLO MENO PROBLEMI AVRA' DA ADULTO...VERO O FALSO?

🐾Socializzare é fondamentale per i nostri cani? Dipende. Tutto sta in base al carattere del nostro cane, alla relazione che abbiamo costruito con lui, alla nostra comunicazione, agli strumenti che gli abbiamo dato.

I problemi che insorgono nelle socializzazioni tra cani molto spesso sono causati dalle nostre aspettative, dal trovare e dargli gli strumenti per gestire un incontro, capire i loro segnali visivi, posturali e soprattutto emotivi. Per tante persone un cane felice è un cane che va d'accordo con chiunque anche se spesso semplicemente sono I nostri cani che sanno evitare più conflitti in situazioni di contatti nonostante provino molti disagi. Ci sono cani che accolgono tutte le persone nonostante caratterialmente preferirebbero non farlo o cani che scondinzolano a tutti i cani anche se no li vorrebbero. Perché? Spesso la risposta è PERCHÉ NON HANNO MAI AVUTO ALTERNATIVE. 👂 Ascoltare e Rispettare i loro spazi sociali e i loro tempi è inevitabile se si vuole ottenere un'interazione positiva e soprattutto se si vuole avere un CANE FELICE e libero di essere sè stesso. Gli amici di EdudogItalia lo fanno nella maniera più graduale possibile. 🐾In che modo? Prima di poter affermare di conoscere un cane serve tempo, studio e tanti approfondimenti. Non possiamo avere la presunzione di conoscere un individuo in un solo incontro. Costringere il nostro cane a subire un'interazione forzata non è mai la scelta corretta. Nelle socializzazioni e nelle uscite evitiamo di creare gruppi con molti cani e questa è una scelta che facciamo salvo nei nostri trekking o nelle classi di socializzazione dedicate a questi incontri mirati, studiati .

Perchèquesta scelta? Oltre ai motivi che vi abbiamo elencato su cosa sia una corretta socializzazione per un cane figuratevi con 10/20 e più cani contemporaneamente..Come fanno alcuni a far restare assieme più cani tra loro? Avete sentito parlare dell'inibizione sociale? Mettereste a rischio la vostra vita,energia in un gruppo di 10 o più



persone che non conoscete solo perchè qualcuno non vi piace? Questo ragionamento è quello che fanno la maggior parte dei cani, siamo noi a creargli e a obbligarli a scelte scomode, dandogli un carico di responsabilità enorme. Guardate le facce di ogni cane, chiedetevi se ciascun individuo è rispettato, tutelato. Prima di esporre i nostri ospiti a diverse socializzazioni cerchimo di capire le personalità dei nostri ospiti, di conoscerle a fondo in più situazioni , vogliamo capire e rispettare la loro individualità e soprattutto lasciamo a loro la SCELTA, ovvero di voler interagire o meno( se ovviamente ricchi di competenze e solo in situazioni sicure).

37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti